Trieste Tropics 2015 secondo turno DAY SIX


Ultimissimo giorno per il Trieste Tropics Summer Camp 2015, e naturalmente non poteva che finire col botto un'edizione che, una volta ancora, ha saputo stupire tutti i partecipanti per la qualità del lavoro fatta, l'organizzazione degli istruttori, la disponibilità degli ospiti intervenuti e i premi messi in palio per i campers tropicali.

Raduno fissato alle 9:30, e dopo un breve risveglio muscolare guidato da Giuli, i nostri piccoli atleti hanno nuovamente "gareggiato", guidati dal Boss Andrea Sunshine Pecile, al gioco del "fantino", rimontando questa volta dalla settima posizione fino al trionfo finale.

Completata la fase riscaldamento, vista l'impossibilità di giocare la classica partitella finale per l'alto numero di partecipanti, stavolta i Tropics hanno portato a sabato le finalissime delle gare tecniche, dividendo quindi l'intero gruppo nelle 4 squadre che si sono sfidate durante tutta la settimana e organizzando per loro una serie di prove e di stazioni.

Si sono quindi susseguite gare di tiro, di palleggio arresto e tiro, di passaggi, di staffette, di palleggi e entrate a canestro, tra il tifo dei genitori presenti sulle tribune del Pala Bor.

Visto il pareggio tra Leonardo e Luca tra i grandi, nella sfida dei tiri liberi, e che a Giovanni dei piccoli mancava di tirare gli ultimi 10 tiri, ecco che ci sono state anche le serie finali per questa gara.

Gran finale con due partite a flash e poi tutti a centrocampo per le premizioni e i ringraziamenti per un'edizione davvero entusiasmante e che anche stavolta ha lasciato tutti, campers in primis, ma anche genitori, istruttori e organizzatori, davvero soddisfatti.

Per dovere di cronaca ecco qui la lista finale di tutti i premiati:

- le gare tecniche sono state vinte dalla squadra delle BOBE DE SANGIO.

- il torneo interno è stato dominato dalle CACCHE VOLANTI.

- per il torneo picoli invece la squadra degli INFAMI l'ha spuntata su quella dei FUSTI.

- menzione d'onore per non aver vinto nulla ma per averci comunque provato con grande sportività e partecipazione per gli ANKLE BREAKERS ed i CHICAGO CULLS.

La gara di tiri liberi è stata vinta da Luca tra i grandi e da Giova per i piccoli, e due premi speciali sono stati poi consegnati a Mattia, che è venuto fin da Capo d'Orlando per partecipare al camp e a Oba Oba, che per tutto l'anno ha massacrato il Pec di messaggi per un cimelio di Gianluca Basile.

Il megapremio offerto dalla Nintendo invece, ossia una Nintedo 2DS con gioco incorporato è stata estratta a sorte e vinta da Ludovico, che in tutti questi anni, tra l'altro, non si è perso nemmeno una singola edizione del Trieste Tropics Camp.

Il premio di MVP all'unanimità è stato consegnato a Magic Leo, che durante tutta la settimana ha stupito tutti per le sue giocate in puro stile Trieste Tropics.

Un sentito ringraziamento a tutti gli SPONSOR che ci hanno dato la possibilità di allestire un camp davvero speciale, e che in ordine alfabetico sono:

ASSICURAZIONI AIELLO

BOTTEGA BACK-DOOR BOLOGNA

FISIOMED ITALIA

GELATO MARCO

GLASSING OCCHIALI

MONTEDORO CENTRO COMMERCIALE

NINTENDO

PIZZERIA LA TORRE

WHITE ABBIGLIAMENTO DONNA di Corso Saba e Via Mazzini

Altri ringraziamenti vanno a tutti gli ospiti che sono intervenuti in queste due settimane di camp e che hanno portato e condiviso con tutti i Trieste Tropics con grandissima disponibilità le loro esperienze, dando preziosi consigli e suggerimenti, sempre col sorriso sulle labbra, in un clima davvero sereno:

Daniele Cavaliero, Andrea Coronica, Daniele Mastrangelo, Donato Cutolo, Marco Carra, Stefano Bossi, Michele Ruzzier, Massimiliano Fossati tra i giocatori;

Matteo Boniciolli, Roger Zovatto, Carlo Caponnetti, Matija Jogan, Matteo Praticò, Marco Ponga, Sandro De Pol tra gli allenatori;

Federica Macrì, Lorenzo Giannetti, Tiziano Vidoni, Lucia Crisanti, Stefano Attruia, Giovanni Tavaglione, Sergio Posar, Marco Cremonini e poi gli arbitri Mark Bartoli e Pierantonio Riosa;

Menzione speciale agli istruttori più tropicali che ci siano, e che ormai fanno parte della famiglia Tropics da diverso tempo, e che hanno festeggiato la fine del camp con una serata leggendaria all' Ausonia che rimarrà negli annali sportivi e non di questa società pazzesca:

Oba Oba (Dejan Faraglia), Stefy (Stefania Lucia), Diego (Diego Godina), Lego (Marco Legovich), Marghe (Margherita Bourlot), Mr.Frola (Stefano Sponza), Cotti (Daniele Cotterle), Pala (Alessandro Paladino), Rambo (Lorenzo Gregori), Simo (Simone Iesu), Igor (Igor De Luisa), Ilja (Ilja Kocijančič), Deiv (Davide Poropat), Cri (Cristina Bonazza) e il grande chef Visciano che ha deliziato i nostri palati.

Ultimi due ringraziamenti a Giuli (Giulia Fragiacomo) per tutto l'aiuto e il sostegno in questa avventura tropicale e al Vice Presidente Riccardo Sky L'Uomo Polvere Passafini per aver preso ferie dal lavoro e aver passato tre giorni con tutti noi.

Sembra sia giunto il momento dei saluti, ma ormai dovreste conoscerci, per cui saprete benissimo che stiamo già lavorando per la prossima edizione e per far crescere in maniera esponenziale la nostra filosofia tropicale di sport, divertimento, educazione e sana pazzia, per cui è d'obbligo un arrivederci al prossimo anno al grido di battaglia più swag del mondo:

LET'S GET TROPICAL!!!

In evidenza
Post Recenti
Archivio
Search By Tags
Seguimi
  • Facebook Basic Square