QUALCOSA E' CAMBIATO

18 Nov 2006

Amici del Pork Chop Express questa volta il mondo è quello di Melvin Udall, alias l' immortale Jack Nicholson e i dialoghi di "Qualcosa è cambiato"...

 

Lo scrittore Melvin Udall (Jack Nicholson) sta per finire il suo ultimo romanzo. Il vicino Simon (Greg Kinnear), omosessuale, suona alla sua porta.

 

“Signor Udall!!! (bussando alla porta)<…finalmente era in grado di definire l’amore: l’amore era…>“Signor Udall! Vorrei parlarle per favore. E’ in casa?”“Porca puttana! Brutta checca di merda! (apre la porta) Sì!!!”“Forse possiamo rimandare”.“Già!”.“Ho trovato Verdell signor Udall”.“Bene, questo sì che è un sollievo”.“Aha, per caso, per caso, lei gli ha fatto qualcosa..?”.“Si rende conto, per caso, che io lavoro a casa?”.“No, non lo sapevo.”“A lei piace essere interrotto quando fa la bella contadinella nel suo grazioso giardinetto?”.“No, no, in effetti io abbasso la suoneria del telefono e a volte metto un pezzo di cartone…”.“Beh, io lavoro sempre, quindi non deve mai, dico mai interrompermi, ok? Neanche se c’è un incendio, neanche se dovesse sentire un tonfo provenire da casa mia e una settimana dopo venisse fuori una puzza che può essere solo quella di un cadavere in decomposizione, neanche se dovesse tenere un fazzoletto sulla faccia perché il fetore è così penetrante che le sembra di svenire, anche in quel caso, non venga a casa mia a bussare. Oppure, se è la sera delle elezioni e è tutto eccitato e vuole festeggiare perché uno sturasedere con cui esce è diventato il primo presidente finocchio degli Stati Uniti, e le chiederà di precipitarsi per averla tra i prati di Camp David, e lei vuole qualcuno con cui condividere il bel momento, anche in quel caso, non bussi, non tocchi codesta porta. Mai, per nessuna ragione, ci siamo capiti, cuoricino?!?”  

 

La segretaria della casa di produzione e Melvin:“Non riesco a resistere. Di solito lei passa da qui così in fretta e invece io ho tante domande che vorrei farle… Lei non ha idea di cosa significhi il suo lavoro per me!”.“Che cosa significa?”.“Che c’è una persona che sa cosa vuol dire essere qui dentro (indicandosi il cervello)”.“Oddio, questa è una specie di incubo”.“Oh avanti, solo un paio di domande, è tanto difficile? Come fa a descrivere le donne così bene?”.“Penso ad un uomo, e gli tolgo razionalità e affidabilità!”.  

 

“Dove le hanno insegnato a parlare così? A Panama City, in un bar, Marinero, un poquito de pumpa pumpa, oppure è in fuga e ha strappato l’ultimo sorso di whisky? Vada a vendere pazzia altrove, qui siamo già al completo!”.

 

(Melvin facendo le presentazioni)“Carol la cameriera, Simon la checca”.  

 

“Vuoi dire che accettare il tuo aiuto mi dà degli obblighi, Melvin?”.“Un altro modo per vedere la cosa?”.  

 

“Ti va di ballare?”“Beh, ci ho pensato da quando ne hai parlato tu prima”.“E allora…”“No!”.  

 

“Mi fai venire voglia di diventare una persona migliore”.

 

“Tu mi travolgi Melvin…”.  

 

 

Please reload

In evidenza

TROPICS WEEKLY: INDICAZIONI STRADALI TROPICALI PER VILLA ARA

June 25, 2017

1/10
Please reload

Post Recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Search By Tags
Please reload

Seguimi
  • Facebook Basic Square