LUI E' PEGGIO DI ME

In onore del mitico Mariano Giorgio Boscagin un pezzo del nostro film preferito...

Bosca non mollare e stai sereno ...sempre...

Luciano:Ero al Polo Nord, tutto in mezzo ai ghiacci.

Poi, c‘era un orso, un orso.. un orso bianco che vendeva le cravatte e a un certo momento mi ha preso per mano e mi ha detto:-“Andiamo a prendere il tram”.

Poi mentre mi accompagnava io mio sono accorto che non era più lui che mi teneva per mano: era Regan.

E mi fa:-“Uè, niente tram eh! Adesso tu vai a casa e io alle otto e mezza in punto passo a prenderti. Andiamo a vedere un documentario sul caviale”.

E invece non è venuto. ‘Sto imbecille.

Tu assomigli un po’ a Regan.

Leonardo:Sì, me lo dicono tutti.

Lu:Da qui a qui uguale! Da qui uguale uguale uguale uguale uguale uguale.

Poi mentre mi sognavo di aspettarlo mi sono addormentato.

E tu è da molto che sei arrivato?

Leo:Sì è parecchio. Solo che tu stavi dormendo e io non ho voluto svegliarti.

Luc:Ah, molto gentile.

Leo:Io oggi.. oggi io…oggi..

Luc:E’ andata bene la tua cena di affari?

Leo:Benissimo! Ho conosciuto una macchina…fantastica!

Luc:Conosciuto una macchina?

Leo:Sì, una Rolls. Bella, alta, da perdere la testa.

Luc:Bionda?

Leo:Come può essere bionda una Rolls?

Luc:Eh appunto no, non si può.

Leo:Benché qualcosa di biondo…

Luc:Aveva anche due fanali davanti così?

Leo:Sì, che si accendevano e si spegnevano.

Luc:E un bel baule dietro…

Leo:Esatto! E due occhi stupendi.

Luc:Stiamo sempre parlando della Rolls eh…?

Leo:Siii, sempre della Rolls.

Luc:Ah appunto, mi pareva…

Luc e Leo: Cin cin

Luc:A che cosa brindiamo?

Leo: Alla Rolls.

Luc:E alla sincerità.

Leo:Esatto.

Luc:Stronzo!Mhh

Leo:Mhh

Luc:Mhh

Leo:Mhh

In evidenza
Post Recenti
Archivio
Search By Tags
Seguimi
  • Facebook Basic Square